Quanto costa un sito web? Facciamo un pò di chiarezza..

Una delle domande più comuni che riceve un consulente web da parte dei suoi clienti e potenziali clienti è proprio questa: Quanto costa un sito web? Tuttavia questa domanda apre ad una vasta gamma di variabili necessarie prima di poter dare una risposta. Se dovessi dare una risposta secca alla domanda “Quanto costa un sito web” sarei corretto nel rispondere: “da 500 a 5.000€”. La vera domanda, quella corretta invece è la seguente: Di cosa ho bisogno?

quanto costa un sito web

 

Un sito web mono pagina è differente da un sito multi pagina. Un negozio e-commerce è diverso da un sito vetrina o rappresentativo. Un sito realizzato con wordpress è differente da un sito web statico in HTML. Poi ci sono le integrazioni di cui un cliente ha bisogno come l’email marketing eventuali plugin specifici per svolgere determinate funzioni. Il tutto deve poi essere supportato da una piattaforma Hosting adeguata. Altro fattore da considerare è la creazione ed elaborazione dei contenuti testuali, immagini, grafica, infografiche. Ogni elaborazione e integrazione di una semplice immagine o plugin richiede del tempo, ecco perchè il consulente ha necessariamente bisogno di sapere in anticipo di cosa avrà bisogno il cliente, per poter abbozzare un preventivo. Per non parlare dell’ottimizzazione SEO di ciascuna pagina del sito, elemento importantissimo per rendere un sito web “Gradevole” ai motori di ricerca.

Le “Modifiche” in corso d’opera, sono poi necessarie nel 99% dei casi, proprio perchè un cliente inesperto non sempre ha le idee chiare sui propri obiettivi o su come realmente vuole una pagina o grafica. Anche questo fattore può inevitabilmente variare il costo finale di un sito web. Ogni modifica comporta tempo impiegato nella realizzazione pratica, nella configurazione, ecco perchè maggiori saranno le modifiche richieste in corso d’opera, maggiore sarà il costo finale di un sito web. Alla luce di questi elementi (ma in realtà ce ne sono molti molti altri…) fare un preventivo e rispondere alla domanda “Quanto costa un sito web”, non è mai  una “Missione” semplice per un webmaster o consulente web.

Quindi non è possibile ottenere un sito web a soli 500€?

Certo, perchè no? Ma la vera domanda anche in questo caso è un altra: Un sito web proposto a 500€ soddisfa le tue esigenze e raggiunge l’obiettivo che avevi preposto per il tuo progetto di presenza online? Probabilmente avrai un sito web mono pagina basato su un template grafico specifico più adatto alle tue esigenze in cui potrai decidere di modificare solo testi ed immagini (non il layout). Se ciò per te è sufficiente allora nel tuo caso un sito web costerà 500€ oltre ad eventuali costi di rinnovo annuali per la piattaforma hosting e nome a dominio. Hai trovato l’offerta ideale! Ad alcuni miei clienti con budget ridotto, io stesso suggerisco questa soluzione. Se sei fra questi contattami pure, posso proporti diversi templates grafici professionali adatti a tantissime nicchie e settori di mercato, e realizzare il tuo sito web mono pagina rimanendo nel budget di 500€

Tuttavia se le tue esigenze vanno ben oltre il sito web a pagina singola, la “Forbice” di prezzo varia notevolmente e tutto dipende da ogni tua singola esigenza. Ecco perchè prima di richiedere un preventivo dovresti avere bene le idee chiare prima di tutto sul tuo budget massimo, poi su ciò che vorresti ottenere. Il consulente web saprà in questo modo aiutarti e costruire una soluzione adatta alle tue esigenze rispettando il tuo budget di spesa. Prendi nota di tutto ciò prima di contattare il consulente web, avrai dei parametri ben definiti che favoriranno una risposta altrettanto ben definita alla domanda “Quanto costa un sito web”. E’ inoltre importante non fermarsi all’apparenza di un offerta speciale ed entrare nel merito di eventuali modifiche future. Un sito web può costare solo 500€ ma quanto ti costerà ogni singola richiesta di modifica post pubblicazione? Potresti ritrovarti in poco tempo a un costo reale “Lievitato” vertiginosamente proprio a causa delle modifiche o aggiunte che hai richiesto in seguito, opzioni tariffate a prezzo non sicuramente agevolato o congruo all’offerta iniziale che ti è stata proposta. Non dimenticare di ragionare in ottica più ampia chiedendo al consulente anche i dettagli riguardo questo aspetto.

Come vedi, la giusta domanda a cui dare la risposta con delle cifre non è “Quanto costa un sito web” ma “Quanto costa un sito web nel MIO specifico caso”, e questa la domanda sensata di cui la risposta varia in base a tantissimi fattori. Quindi quando mi viene offerto un sito web GRATIS parliamo di una bufala pazzesca? No, parliamo di una tipologia di offerta completamente diversa, di cui ti parlerò nel prossimo articolo…

Share this article

Comments are closed.