5 Step per organizzare bene le Tue Strategie di Digital Marketing

Senza dubbio, in ogni tipologia di business e settore di mercato, fare un piano strategico e seguirlo è una delle parti cruciali di ogni comportamento umano, questo vale sia in ambito personale che in ambito professionale. Come si dice… “Se fallisci a programmare, programmi il fallimento”. Questo concetto è l’anima di ogni business digitale o fisico, e per quanto riguarda le strategie digital marketing il ragionamento non cambia. Creando una strategia digital marketing per lanciare il tuo business, sarai sicuramente molto più avvantaggiato nel raggiungere i tuoi obiettivi. Oggi voglio quindi parlare di alcuni aspetti e spunti utili ed interessanti per organizzare le tue azioni come un vero professionista di internet marketing. Iniziamo…

strategie-digital-marketing

1. Definisci i Tuoi Obiettivi
Essere chiari rispetto ai tuoi reali obiettivi è essenziale per il successo del tuo business. Cosa vuoi raggiungere con il tuo progetto online? Vendere di più? Catturare contatti? Conquistare più clienti? Diventare un leader nel tuo settore? Creare un pubblico? Avere più visualizzazioni, commenti o condivisioni? È importante definirlo perchè da questi obiettivi potrai definire le tue strategie digital marketing

2. Stabilisci e Segna Su Carta i Tuoi Obiettivi
Una volta che chiarisci quali sono i tuoi obiettivi, inizia a costruire la scaletta o mappa mentale per raggiungerli. Carta e penna vanno benissimo, uno schema cartaceo ti aiuterà a definire come, quando e da dove iniziare a lavorare con le tue strategie. Prima di tutto devi avere bene in mente cosa è un obiettivo: “Un obiettivo non è nient’altro che un’idea con un piano”.

Stabilisci poi le tue metriche, i numeri inerenti ai tuoi obiettivi: Quanto tempo? In quale quantità? Quanti clienti ti servono? Ancora più importante, ricorda che un obiettivo deve sempre realistico e raggiungibile, deve portarti gratificazione, non sconforto. Quindi basati sui risultati: non fissarti troppo sugli esiti, ma solo sui risultati effettivi della strategia digital marketing che utilizzerai per raggiungerli. Inoltre ricorda che gli obiettivi facili non incoraggiano a fare di meglio, ma quelli troppo difficili scoraggiano in caso di fallimento precoce

3. Definisci Il Tuo Pubblico
Traccia il profilo del tuo pubblico di riferimento. Nel campo del digital marketing, questo si chiama “costruire un avatar del tuo cliente ideale”. A chi è indirizzato il tuo contenuto, il tuo prodotto? A chi saranno indirizzate le tue strategie email marketing e chi sarà l’utente ideale da portare dentro i tuoi Funnels?

Una volta che hai definito il tuo pubblico, crea un potenziale cliente. Personalizza il profilo del tuo cliente con le sue caratteristiche personali. Questo creerà la “persona” ideale per il tuo business. La persona ti consentirà di capire il comportamento e le esigenze del tuo pubblico. Per aiutarti a creare il tuo avatar e quindi il tuo pubblico e clienti ideali, utilizza questa piccola checklist come guida:

  • Sesso: maschile o femminile?
  • Quanti anni hanno?
  • Dove abitano?
  • Quali sono i loro interessi?
  • Quali sono i loro problemi?
  • Quali sono le loro paure?
  • Quali sono le loro frustrazioni?
  • Quali sono i loro desideri e sogni?
  • In cosa credono?
  • Cosa non hanno?
  • Cosa sono, lavorativamente parlando?
  • Cosa non sono, lavorativamente parlando?

4. Identifica le Tue Risorse
Fai una lista di tutto ciò che ti servirà nel tuo business online. In particolare, considera questi quattro aspetti.

1a. Risorse Umane: Come avrai capito, per avere successo nell’internet marketing al giorno d’oggi devi agire e pensare come un professionista. Sicuramente hai delle abilità in determinate aree, ma ti servirà l’aiuto di altri. Avere dei professionisti al tuo fianco diventerà sempre più importante man mano che il tuo business cresce. Crea il tuo team come preferisci, va bene sia “in-house” (dipendenti) sia in outsource (agenzie e consulenti indipententi/freelancers). Abbi cura di delegare le parti ripetitive o quelle in cui non sei competente, ma non delegare aspetti fondamentali del tuo business, quelli li devi gestire tu a “pieni poteri” e devi avere il pieno controllo in qualsiasi momento.

2a. Strumenti Digitali: Nel campo del digital marketing ti serviranno degli strumenti digitali per quasi ogni aspetto del tuo business. Ogni business avrà le sue esigenze , ma in generale ti servirà un costruttore o builder di siti web responsive, che si adattano in base alla dimensione dello schermo, un blog ottimizzato per i motori di ricerca, un autorisponditore che può rispondere alle mail automaticamente ed effettuare campagne email marketing mirate, dei funnel di vendita e decine di altri strumenti per costruire e rafforzare la tua presenza digitale. Puoi comprare questi strumenti separatamente, oppure puoi scegliere una suite di internet marketing per avere tutto insieme, come Builderall per esempio, la piattaforma Digital Marketing completa e professionale che io stesso ho scelto per il mio lavoro online. In questo modo risparmierai notevoli risorse economiche rispetto all’acquisto dei singoli strumenti, anche perchè è una piattaforma completamente scalabile. Puoi addirittura partire dal piano gratuito per poi fare gli upgrade ai piani più adatti alle tue esigenze man mano che il tuo business cresce

3a. Risorse Fisiche: Di quali risorse fisiche avrai bisogno nel tuo business? Avrai un ufficio o lavroerai da casa? Dovrai spostarti in zona per curare i clienti in maniera diretta o gestirai tutto online? Quale tipologia di strumento informatico utilizzerai? Un Pc fisso oppure un Notebook?

​​​​​4a. Risorse Finanziarie: Quanti soldi investirai per realizzare il tuo business? Non dimenticare di tenere da parte del budget per le campagne di marketing advertising (Facebook ADS o Google AdWords) e per pagare il tuo team, i tuoi strumenti, le infrastrutture e altro. Ricorda anche che fino a quando il tuo business inizierà a generare profitti, dovrai pagare tu le spese del tuo business oltre alle tue spese personali

​​5. Definisci un Piano D’azione
Fai un calendario dove specifichi tutte le azioni necessarie per raggiungere il tuo obiettivo. Decidi chi sarà responsabile di ciascuna azione nel tuo team. Pianifica una timeline con una sequenza logica, e quando possibile svolgi le azioni più importanti e difficili prima.

Dopo che avrai finito di creare questo piano d’azione, ed avrai a disposizione tutti gli strumenti di marketing di cui hai bisogno le possibilità che il tuo business abbia successo saranno molto più alte. Ora, ti serve solo prendere queste nozioni e metterle in pratica.

Share this article

Comments are closed.