Content Marketing Vs Paid Marketing (Advertising): Qual’è la giusta strategia?

Content Marketing, Facebook ADS, Google Adwords ed altre forme di pubblicità a pagamento. Tutto questo ruota spesso intorno alla nostra ipotetica strategia di marketing creando a volte dubbi e confusione. Il Content Marketing spesso incute timore, dato dal non sapere quali contenuti creare e come crearli. Poi c’è il temutissimo SEO che è parte integrante del content marketing. Se non ottimizzi i contenuti infatti, pochi o nessuno li troveranno in rete anche cercandoli..

content-marketing

Ecco che molti professionisti e aziende finiscono per preferire le campagne advertising. Perché? Perché una campagna Facebook o Adwords è sicuramente più rapida rispetto al ritorno che può darti il Content Marketing (Traffico Organico) soprattutto nel breve termine. Investi il tuo Budget, inserisci il tuo annuncio o ads senza pensare troppo alla SEO e di li a breve arrivano i visitatori sul tuo sito web (Ok, hai ricevuto una visita pagata profumatamente, e poi?)

Creare contenuto non è così immediato e diretto ma il risultato è differente soprattutto qualitativamente. I consumatori che accedono ad un sito o blog grazie alle ricerche eseguite sul motore di ricerca sono sicuramente più propensi a visitare il sito e consultarne il contenuto.. del resto lo hanno cercato loro.. L’annuncio AdWords o Facebook è differente, perchè dietro a quel click potrebbe non esserci sempre un contenuto adatto e pertinente. Non è un caso che il traffico a pagamento derivante dalle Facebook ADS e Google Adwords hanno in genere un “Bounce Rate” o tasso di rimbalzo più elevato rispetto alla ricerca organica.

Da non sottovalutare che il contenuto gioca anche a tuo favore, aumentando la tua autorevolezza e popolarità, aspetto da non sottovalutare quando dobbiamo trasformare poi il traffico in potenziali clienti tramite l’email marketing e addirittura in clienti paganti tramite il Funnel Marketing (Del resto è proprio questo l’obiettivo finale no?). Se un contenuto oltre ad essere ottimizzato è anche utile e di valore, non sarà difficile incentivare il nuovo visitatore a compilare il form del tuo autorisponditore ed iscriversi alla tua Mailing List.

Quindi? Content Marketing o Paid Marketing (Advertising)? Ci sono vantaggi e svantaggi, come puoi notare seguendo il video qui sopra, ma personalmente ti consiglio di fare ciò che molte aziende e professionisti stanno facendo: Investire le loro risorse nella creazione di contenuti, perchè il Content Marketing innesca un sistema automatico e continuativo che ti porterà ora e in futuro traffico web targettizzato a Costo ZERO, frase completamente incompatibile con le campagne di pubblicità a pagamento, dove nello stesso momento in cui hai esaurito il Budget cessa anche l’afflusso di visite al tuo sito web, a meno che tu non sia nuovamente disposto a mettere mano al portafogli.

Se sei un neofita alle prime armi e giustamente hai un certo timore dato da non sapere quali contenuti creare e come crearli non preoccuparti. Ci sono “Mille” modi per creare contenuti. Testo, Video Grafica e molto altro.. Si tratta solo di seguire una metodica semplice di Content Marketing, capirne il fulcro e replicarlo periodicamente. Magari un Corso Content Marketing dedicato ai neofiti potrebbe esserti d’aiuto.

Share this article

Comments are closed.