7 Consigli per la tua strategia di Local Marketing

Hai forse sentirò parlare di Local Marketing e probabilmente nel settore del web marketing hai spesso sentito associare questa frase ai negozi fisici tradizionali. Si, il local marketing per negozi non è altro che una strategia di marketing che fa leva sul marketing locale usando la rete web. Essa ha come obiettivo mettere in evidenza il tuo negozio o attività commerciale e farti trovare da coloro che ricercano online un locale o attività (Esempio: Ristorante, Bar, caffetteria ecc..) nelle vicinanze della loro zona geografica, che corrisponde anche alla tua e quella del tuo negozio.

local-marketing

Sapevi che oltre un terzo delle ricerche google effettuate soprattutto da dispositivi mobili è una ricerca locale? Se ci pensi bene effettivamente tutti quotidianamente cerchiamo un bar, ristorante o un negozio particolare vicino a noi, ecco perchè si parla di “Local Marketing”, e proprio per questo è importante applicare delle strategie di local marketing per negozi e locali se ne hai uno. Vediamo quindi 7 consigli che ti permetteranno di ottimizzare le tue strategie di local marketing.

1.La presenza online è fondamentale quindi fatti trovare
La presenza online è la base essenziale per essere trovati sia nella ricerca globale che locale. Ma questo non è sufficiente, devi mettere in condizione chi ti cerca di trovarti facilmente. Prima di tutto l’ottimizzazione. Il tuo sito web deve essere responsive e ottimizzato per la navigazione da smartphone dato che la maggior parte di ricerche soprattutto a livello locale, viene fatta proprio da questi dispositivi.

Bisogna poi prestare un occhio di riguardo all’ottimizzazione SEO. In questo caso parliamo di “Local” SEO, ciò presuppone l’utilizzo di parole e frasi chiave che facciano riferimento non solo al tuo settore di mercato e prodotto, ma anche alla posizione geografica del tuo locale o negozio. Se ad esempio hai una gelateria artigianale in centro a Milano e vuoi lavorare sul “Local” SEO, ottimizza le pagine del tuo sito non più solo sulla frase chiave “Gelato Artigianale” ma “Gelato artigianale Milano” oppure “Gelato artigianale centro Milano” o keyword simili. E’ inoltre importante fare riferimento nella pagina contatti a luoghi d’interesse nelle vicinanze e ovviamente le informazioni devono essere complete, con indirizzo e mappa riferiti alla posizione geografica del tuo locale.

2. Interagire attraverso i canali Social Network
Viviamo nell’era della condivisione e le persone amano condividere ed interagire. Facebook, Instagram e i canali social in genere non sono nati per vendere online, ma ben si prestano per l’interazione con i clienti e potenziali clienti. Una pagina facebook e un account instagram possono sicuramente aiutarti ad interagire con il tuo pubblico, a renderli partecipi delle tue iniziative e della vita in “Real-time” del tuo business. Se hai una gelateria, perchè non condividere immagini e foto del tuo locale, dei tuoi prodotti tipici e delle relazioni con i clienti? Naturalmente è molto importante curare e compilare i profili dei vostri canali social, inserendo l’indirizzo completo del tuo negozio o locale, numero di telefono, URL sito web e tutte le informazioni di contatto.

3. Creare eventi speciali
Creare eventi è una strategia direttamente correlata al Local Marketing. Pianifica di tanto in tanto alcuni eventi speciali legati al tuo negozio come l’offerta di prodotti nuovi, gadget, feste, sagre e ricorrenze. Promuovi questi eventi tramite i tuoi canali social, campagne tradizionali con volantini e flyer pubblicitari e tramite Email Marketing. Se pianifichi in maniera costante eventi speciali durate tutto l’anno il tuo pubblico si avvicinerà maggiormente e il passa parola aumenterà la popolarità del tuo locale oltre che rafforzare il tuo brand.

4. Informare e aggiornare i clienti
Anche se hai un business offline, dovresti lavorare con l’email marketing, Farlo è semplicissimo (Ne ho parlato in questo articolo) e questo ti permetterà di informare ed aggiornare periodicamente i tuoi clienti iscritti tramite campagne email marketing e newsletter riguardo alle tue nuove iniziative, eventi, prodotti, servizi e offerte speciali. Il “Mix” composto da Email Marketing e Canali Social rappresentano un asset comunicativo molto robusto che non dovrebbe mai mancare se vuoi fare Local marketing

5. Creare servizi esclusivi offline
La migliore strategia di Local marketing offline è quella di creare dei presupposti per essere ricordati dai tuoi clienti, e dare loro un motivo non solo per ritornare nel tuo locale, ma anche per parlare in modo positivo di te e del tuo business ad altre persone consigliando il tuo locale. E’ importante quindi offrire al cliente un esperienza unica “Offline” magari con servizi aggiuntivi gratuiti come una consulenza personalizzata sui prodotti acquistati dal tuo negozio online.

6. Promuovere il tuo business locale
Le campagne pubblicitarie fanno partire di una buona strategia di local marketing soprattutto se fatte con strumenti e servizi capaci di profilare in maniera ottimale il pubblico, non solo in base alla localizzazione geografica, ma anche ad altri parametri come età, interessi, sesso e tutti quegli elementi che ti permettono di portare nel tuo locale “Clienti ideali”. Promuovere quindi la tua attività con Facebook ADS, Instagram e Google Adwords ti permette di targettizzare il tuo pubblico a livello locale. Se sei nel settore Alberghiero, Ristorazione e benessere, potresti anche promuoverti attraverso servizi imperniati sul local marketing come Booking, Tripadvisor, Hotels, oppure Groupon (In questo articolo ho parlato di come sfruttare Groupon al 200% se lavori in questi settori)

7. Utilizza gli strumenti di local Business
Google my Business è un potente strumento gratuito di Local marketing che ti permette di apparire nella SERP delle ricerche locali mostrando informazioni dettagliate riguardo al tuo locale ed attività come mappa, contatti, recensioni, orari di apertura e chiusura, collegamento al sito web ufficiale. E’ un tool ideato da Google e ti garantisce la presenza sul motore di ricerca. Hai la possibilità di creare un profilo aggiornato sulla tua attività, ma anche creare post, immagini e offerte speciali a tempo limitato. Uno strumento piuttosto potente quanto erroneamente sottovalutato dalla stragrande maggioranza degli imprenditori. Dovresti utilizzarlo.

E’ chiaro, se sei alle prime armi e non hai esperienza, applicare questi consigli a livello pratico per creare la tua strategia di local marketing potrebbe non essere semplice ed immediato. In tal caso puoi sempre contattare un consulente web, il quale può analizzare la tua situazione e aiutarti ad applicare una strategia di local marketing adatta al tuo settore. Se invece non sei un neofita ed hai già a tua disposizione tutti gli strumenti digitali per lavorare, applicare questi consigli per migliorare il tuo local marketing non ti sarà difficile.

Share this article

Comments are closed.